La Villa

La Biblioteca Comunale di San Giorgio di Nogaro costituisce da sempre una risorsa preziosa per la comunità cittadina e per il territorio della bassa centrale; valenza indubbiamente accentuata dopo il suo trasferimento (4 maggio 2002) nel complesso storico-architettonico di Villa Dora, che si configura come fondamentale “quinta” del panorama urbano e testimone silenziosa dello scorrere del tempo sangiorgino, collocata com’è nel cuore storico del paese di fronte a uno dei simboli di riferimento della comunità: l’antica chiesa dell’Addolorata con la quale Villa Dora intrattiene da sempre un silenzioso scambio speculare di significati e di memorie.

Allo stesso tempo, il territorio con le sue peculiarità, rappresenta una risorsa di opportunità per la Biblioteca, in un’ evidente reciprocità di rapporti che possono nascere e crescere solo quando una comunità sente una biblioteca come qualcosa di amico, qualcosa di cui potersi fidare, qualcosa di cui disporre, qualcosa che le appartiene, qualcosa per cui vale la pena di battersi.

L’istituzione formale della biblioteca pubblica risale a una delibera del 1974, ma di fatto il servizio ha mosso i primi passi nel 1981 a partire dai locali dell’ex GIL. Da allora, con successivi cambiamenti e ampliamenti di sede, la biblioteca, con uno stile di presenza discreto fatto di sorridente accoglienza, ha accompagnato la vita della comunità nel passaggio delle generazioni, degli stili di vita, delle sensibilità culturali, potendo in parte supplire a quel vuoto causato dalla mancanza di una piazza centrale riconoscibile come cuore e momento identitario delle dinamiche della vita del paese. I nuovi spazi hanno consentito di rilanciare le tradizionali attività che erano state soffocate dall’inadeguatezza delle precedenti strutture e di proporne delle nuove, specie dopo la ristrutturazione delle barchesse (2004) con la disponibilità del nuovo contenitore della sala convegni, vero e proprio “volano” di ritrovata vivacità dell’intero tessuto sociale e associativo della comunità sangiorgina.

 

LA STORIA…

VileDora1 FOTO N. 4

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*